Troppe illusioni sul TFR, problema che gli assicuratori non sanno risolvere

%tfr.jpg

Articolo sul Fatto Quotidiano del 19-9-2016 a pag. 18

Per un'azienda il TFR dei dipendenti può essere fonte di qualche preoccupazione... se non ha debiti, ma anzi eccedenze di liquidità. Un'eventuale impennata dell'inflazione comporterebbe rivalutazioni molto onerose. Per una ditta con almeno 50 dipendenti, il problema è scaricato sull'Inps, ma per quelle più piccole?

Fino a qualche mese fa un'ottima soluzione, valida almeno per un decennio, erano i buoni fruttiferi postali indicizzati all'inflazione, ancora meglio se combinati col programma Risparmiodisicuro Extra. Ma dal 18-2-2016 non vengono più emessi.

Ecco allora che un recentissimo prodotto di Helvetia, gruppo assicurativo svizzero, prometterebbe di fornire la soluzione ideale (la data di deposito in Consob del prospetto di "Chiara Vita TFR" è il 31 agosto). Nel pubblicizzarlo la compagnia scrive che esso consente di "assolvere gli obblighi di rivalutazione attraverso una gestione finanziaria dinamica" e quindi permette di "disporre in qualsiasi momento delle somme necessarie alla liquidazione delle posizioni". Leggi tutto...

30
Set
2016

Dove mettere i soldi?

ore 17:30

Conferenza a ingresso libero di:
Beppe Scienza (Dipartimento di Matematica)
Luca Monno (Cassa Depositi e Prestiti)

4
Set
2016

Il buco con l'economia intorno

ore 17:30
In occasione della festa del Fatto Quotidiano alla Versiliana
18
Mag
2016

I tanti inganni di cui sono vittime i risparmiatori

ore 13:00
Lezione-conferenza di Beppe Scienza nel corso di Diritto Commerciale del prof. Gianni Mignone
12
Mag
2016

Banche che falliscono e rendimenti nulli

ore 20:45

Lezione-conferenza di Beppe Scienza all'Unitre.

Ingresso libero.

In evidenza

I Libri

I Libri del prof. Beppe Scienza

Video

Vogliono salvare le banche con le casse previdenziali
intervista del 18-7-2016 per il Movimento 5 Stelle al Parlamento Europeo Tutti i video