Fondi, iscritti e giovani: la relazione Covip tradotta dall’italiano in italiano

Articolo sul Fatto Quotidiano del 9-7-2018 pag. 18

L’organo di vigilanza su fondi pensione e simili (Covip) ha recentemente pubblicato i dati del 2017 con una sintesi del presidente Mario Padula. Peccato che molte parti debbano essere tradotte, per capire come stanno le cose.

Per esempio leggiamo che “gli iscritti ai fondi negoziali sono aumentati del 7,8%. Come già nel 2016 la crescita è determinata principalmente dalle nuove adesioni contrattuali”. Traduzione: Per quanto si sgolino, i sindacalisti-assicuratori non convincono più; per fortuna funzionano le cattive maniere, ovvero le iscrizioni coatte nei fondi chiusi.

Però “il forte aumento delle iscrizioni […] contrattuali si è tradotto in un aumento modesto dei flussi contributivi” per cui ora “all’adesione contrattuale debbono fare seguito iniziative […] per promuovere un’adesione piena dal punto di vista contributivo”. Traduzione: Li abbiano iscritti a viva forza, ora voi sindacalisti, economisti e giornalisti non battete la fiacca! Convinceteli ad aprire il portafoglio e versare altri soldi! Leggi tutto...

11
Mag
2018

La trappola dei fondi pensione continua

ore 18:00
Conferenza di Beppe Scienza
presso i Cobas di Firenze.
22
Mar
2018

La previdenza integrativa
Perché è tutta da evitare
Le alternative migliori

ore 18:00

Lezione-conferenza di Beppe Scienza dell’Università di Torino.

6
Feb
2018

Fondi pensione e casse previdenziali:
storture e rischi

ore 18:00
Conferenza del prof. Beppe Scienza
6
Feb
2018

Facciamo chiarezza sui fondi pensione

ore 15:00
Sala Paladin