Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

«Btp Futura, parte l’emissione. Bel nome, poco rendimento e parecchio rischio»
mio post sui nuovi titoli del Tesoro con collocamento previsto dal 6 al 10 luglio 2020. Nel blog del Fatto Quotidiano.

Bitcoin: investimento balordo la cui produzione è un disastro ecologico

Pubblicato lunedì 22 gennaio 2018

Articolo su Il Fatto Quotidiano del 22-1-2018 pag. 18

Qualche anno fa arrivavano e-mail che facevano balenare grandi guadagni sulle valute estere, il cosiddetto Forex. Poi con le opzioni binarie. Ora i truffatori promettono un rapido, sicuro e facile arricchimento col Bitcoin, la principale delle cosiddette criptovalute o monete virtuali. In effetti qualunque normale risparmiatore ne starebbe alla larga, se l’informazione finanziaria lasciasse meno a desiderare.

Vedi i tanti consigli insulsi su testate cosiddette autorevoli, come quello di limitare l’investimento in bitcoin all’1,5-2% del proprio patrimonio. Ciò ricorda le indicazioni di mettere al massimo il 5% in diamanti, quando era chiaro (e lo scrivo dal 2001) che lo 0,01% era già troppo. Poi c'è chi scrive che i bitcoin vengono prodotti “attraverso un processo definito mining, di estrazione in miniera, proprio come l’oro”. Affermazione di chi ignora la più comune delle figure retoriche: è chiaramente una metafora parlare di attività mineraria per elaborazioni con computer.

Su chiunque invece solleva riserve, piovono critiche di oscurantismo, ignoranza informatica ecc. Come se a inizio Seicento agli allarmi per la bolla speculativa dei bulbi dei tulipani in Olanda, avessero risposto con accuse di non amare la natura, i fiori e in generale il bello.

Qui il discorso non verte sulle monete virtuali in sé, tanto meno sulla tecnologia informatica che risponde al nome di blockchain, alla base di esse. Ma solo sui bitcoin. E per interessanti approfondimenti merita visitare il blog Digiconomist.net, fondato da Alex de Vries. Apprendiamo per esempio che il consumo di energia per una transazione con bitcoin è di 346 kilowattora, cioè nell’ordine di quello mensile di energia elettrica di una casa unifamiliare. Scopriamo anche quanto inquini la “produzione” di bitcoin con alto utilizzo di energia proveniente da centrali a carbone.

Ma a parte considerazioni ecologiche, come può il proverbiale buon padre di famiglia, e non un giocatore d’azzardo, investire in qualcosa che in meno di un anno cresce di quasi 20 volte e poi dimezza in meno di un mese?

Dall’evidenza che un risparmiatore fa bene a non mettere neanche un soldo in bitcoin, discende l’ovvia indicazione di monetizzarli senza indugio, per chi ne possedesse pochi o tanti. E, come sempre per le decisioni di vendita in ambito finanziario, l’essere in guadagno o in perdita è privo di qualsiasi rilevanza operativa, salvo per le implicazioni fiscali, nella fattispecie oscure.


Potrebbero interessarti

Sul Bitcoin meglio dare retta alla Banca Centrale Tedesca, anziché ai giocatori d'azzardo, agli adoratori della Rete e a tanti giornalisti inetti

Beppe Scienza, in Attualità | Indicazioni di investimento
Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».