Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

«Metodi per le scelte finanziarie e previdenziali»: corso semestrale, quest'anno on line, per la laurea in Matematica all’Università di Torino: Inizia a breve. Può iscriversi, nel limite dei posti, anche chi non è studente universitario

Dalle banalità alla contraddizioni: ecco i due decaloghi della Consob

Pubblicato lunedì 19 agosto 2019

Articolo sul Fatto Quotidiano del 19-8-2019 pag. 17

Il decalogo è un genere letterario, in effetti alquanto insulso. Una serie di consigli su qualche argomento viene suddivisa in dieci punti, di regola con varie forzature. Fatto sta che essi abbondano sulla stampa e in Rete. In particolare non mancano i decaloghi per gli investitori. La stessa Consob ne ha predisposti addirittura due. Cioè proprio l’ente rivolto alla tutela degli investitori. Ma a leggerli, cadono le braccia: banalità, frasi fatte, semplificazioni sconcertanti, contraddizioni e sbrodolature. Critiche troppo forti? Riportiamo alcune perle dei due decaloghi, denominati “Azzarita_2018_1.ppsx” e “Dec_Kennedy.ppsx”, invitando il lettore a visionarli lui stesso.

Il “Decalogo per il buon investitore”, a firma Riccardo Rossi e altri quattro, la prende alla lontana. Inizia con “Progetta il tuo stile di vita”, che rimanda ad ardue scelte esistenziali per chi si domanda solo se comprare qualche Btp. Abbondano frasi che suonano bene e non servono a nulla, del tipo: “Agire consapevolmente in modo ponderato e riflessivo”, né manca la solita tiritera trita e ritrita - e infondata - sul rischio-rendimento. In compenso neppure un’indicazione concreta, quale sarebbe per esempio quella di mantenere almeno parte dei propri risparmi in titoli indicizzati all’inflazione.

La diapositiva 8 consiglia i “fondi pensione” quando appena prima la diapositiva 7 riportava: “Assicurati che il capitale investito possa essere trasformato in liquidità in qualsiasi momento”, cosa che non vale affatto per la previdenza integrativa. Mettetevi d’accordo!

Il “Decalogo dell’investitore”, a firma Viola Proietti e altri sette, è anche peggio. Leggiamo che “un buon investitore dovrebbe affidarsi a un consulente che ci aiuti a gestire bene i nostri investimenti”. A parte la sintassi raffazzonata, ciò significa spingere il risparmiatore nelle braccia di chi in Italia è di regola un bancario o un venditore porta a porta.

Invita poi, prima di investire, ad “analizzare accuratamente i mercati e le aziende quotate in borsa”, che un’impresa che impegnerebbe un esperto per mesi e mesi. Come alternative indica solo “fondi di liquidità, fondi di settore e Stati/valute”.

Quasi non bastasse, appaiono espressioni inglesi incomprensibili ai più, come cold calling. Nel gergo delle reti di vendita a domicilio si chiama in questo modo la telefonata a uno sconosciuto, per agganciarlo come cliente. Così abbiamo capito da quale ambiente provengono i preziosi consigli (interessati).

Beppe Scienza

Allegati


Potrebbero interessarti

La Consob multa per 60.000 euro dirigenti delle Poste, ma tiene per sé le informazioni che contano; e purtroppo questa è la regola.

Beppe Scienza, in Attualità

L'educazione finanziaria subappaltata alle banche, col beneplacito di Banca d'Italia, Covip, Consob ecc.

Il rapporto Consob 2019 sui comportamenti dei risparmiatori italiani si trastulla con quiz probabilistici, eludendo i problemi più gravi: ne evidenzio tre. Passa inoltre sotto silenzio la differenza fra venditori e veri consulenti: bancari e promotori ringraziano

Beppe Scienza, in Attualità
Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob consulenti fin.. contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip debito publico default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. future generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».