Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

Un investimento forzoso, ma redditizio. I tassi sono scesi in generale, ma non per il TFR. Vedere «TFR contro tutti. Brilla per redditività rispetto a titoli di Stato, depositi bancari e fondi pensione» articolo sul Fatto Quotidiano in edicola lunedì 13-7-2020.

Corso sugli investimenti a Torino 2019

sabato 9 marzo 2019 Dalle 14:30 alle 18:30

Via Bruno Buozzi 5, Torino | | Genere: Corso

PERCHE' QUESTO CORSO?

Le difficoltà per i risparmiatori italiani sono aumentate:
- i titoli sicuri in euro rendono zero o meno
- anche Btp, Cct ecc. appaiono rischiosi
- le banche falliscono pure in Italia

Apparentemente alcuni investimenti rendono bene o almeno benino:
- azioni... sul lungo termine, dicono
- obbligazioni lunghe
- titoli in valute estere
- titoli high yield
- polizze vita con titoli in portafoglio comprati bene
Ma è così, solo se va bene; e può andare male e malissimo.

CI SONO SOLUZIONI?

Il corso, che è soprattutto un incontro col docente, affronterà tali questioni e fornirà indicazioni operative.
Non fornirà invece nessuna formula per diventare ricchi, per la libertà finanziaria ecc. come promettono alcuni ciarlatani.

Alcuni argomenti trattati nel mini-corso:

  • Dove si rischia: banca o sim, emittenti, mercati
  • Puri contenitori: fondi, gestioni, polizze finanziarie ecc.
  • Investimenti veri: immobili, azioni, obbligazioni, valute ecc.
  • Primi obiettivi: trasparenza totale e nessuna delega
  • Azioni, reddito fisso o certificati?
  • Uso non speculativo dei futures
  • Cosa vendere o comprare con lo spread più alto
  • Titoli esteri e/o soldi all’estero
  • Risparmio postale: buoni fruttiferi e il resto (ahi!)
  • Oro forse, diamanti mai
  • Una strategia per i titoli in dollari
  • Certificati target cedola
  • Certificati equity protection cap
  • Fino a quando rinviare i fondi pensione
  • Ottimizzazione fiscale per i risparmi
  • Banconote in cassetta di sicurezza

L'EVENTO

E' organizzato dall'associazione culturale Il dito nell'occhio e prevede:

4 ore di lezione del prof. Beppe Scienza.
Il Professore è titolare del corso "Metodi per le scelte finanziarie e previdenziali" presso l'Università di Torino, Dipartimento di Matematica.
Pausa caffè a metà pomeriggio.
Materiale didattico.

Numero massimo di partecipanti 20

Quota di iscrizione 200 euro


Per informazioni:

corso@ilditonellocchio.it



DOVE?

a Torino - Via Bruno Buozzi, 5
Presso la sede di Directa sim. 5 minuti a piedi dalla Stazione di Porta Nuova, parcheggio pubblico sotto via Roma.

FAQ


Il corso è per esperti o persone comuni come me?


il corso è per normali risparmiatori, non per esperti. E' sufficiente avere un'idea delle cose di cui si parla (titoli di Stato, buoni fruttiferi, fondi comuni ecc.) senza conoscerli nei dettagli. Il corso è tarato per chi ha qualche conoscenza, ma non tantissime.
Beppe Scienza



Essendo a digiuno in materia e non avendo conoscenze di finanza e di economia, pensa che possa avere difficoltà a seguire il suo corso? Servono nozioni base per poter seguire al meglio l'incontro?


Il corso non è rivolto a persone già esperte, però bisogna avere un'idea di cosa si parla (paradossalmente i miei studenti all'università non ce l'hanno e devo dargliela io, perché sono studenti di Matematica e non di Economia e hanno 21-22 anni, per cui mai hanno avuto soldi da investire).
Beppe Scienza


 

Galleria immagini

×
Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».