Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

«Coronavirus, andiamoci piano col parlare di crescita esponenziale dei contagi» post del 27-10-2020 nel blog del Fatto Quotidiano. Ma io non sono affatto un riduzionista: è solo un discorso di metodo. Ancora peggio però, quando i riferimenti impropri al meccanismo esponenziale rispondono a fini truffaldini, come nel risparmio gestito. Vedi articolo: Investimenti, il rendimento composto e la matematica dell'imbroglio

Subordinate, l'esempio del Portogallo

Pubblicato mercoledì 3 febbraio 2016

Il Fatto Quotidiano del 3-2-2016 a pag.17

Il Portogallo corregge gli errori commessi, l'Italia se ne vanta. Sarà resipiscenza, sarà l'avvicinarsi delle cause di Black Rock e altri gestori. Fatto sta che nel paese iberico la situazione è cambiata rispetto a fine 2015. Allora la banca centrale aveva giocato un tiro mancino ai possessori di cinque obbligazioni non subordinate. Tolte da una banca sana (Novo Banco) e spostate in una in condizioni prefallimentari (Banco Espirito Santo).

Ora risulta che si voglia garantire a quegli obbligazionisti quanto avrebbero ottenuto con una normale procedura concorsuale, con chiaro riferimento alla clausola contrattuale cosiddetta del no creditor worse off. Addirittura la Banca del Portogallo avrebbe incaricato la società di revisione Deloitte di approfondire la questione. Una marcia indietro che ha provocato un forte recupero dei prezzi delle obbligazioni interessate.

La vicenda era iniziata con notevoli analogie con lo pseudo-salvataggio dei quattro istituti di credito italiani. Una banca centrale che fa e disfa a suo arbitrio, disponendo di poteri quasi assoluti. È diverso il seguito. Il capo della Banca d'Italia, Ignazio Visco, si bea di ripetere alla nausea che ogni decisione presa è stata perfetta fin nei minimi dettagli. Un'affermazione apodittica, senza nessuna prova, come la tesi che gli obbligazionisti dei titoli azzerati a novembre non avrebbero ottenuto nulla anche nel caso di liquidazione delle banche stesse. Ciò cozza per esempio con le informazioni fornite soli quattro mesi prima dal direttore generale di Banca Marche, Luciano Goffi, secondo cui il suo patrimonio netto era positivo. Quindi, se non ha nulla da nascondere, incarichi anche la Banca d'Italia un soggetto esterno per una doverosa verifica, ma banca per banca, non tutte nello stesso calderone.

Diversissimo pure il comportamento delle società di gestione italiane. Se avevano nei portafogli titoli azzerati delle quattro banche, tanto peggio per i clienti. Non intendono prendere nessuna iniziativa che possa dispiacere alla Banca d'Italia, men che mai trascinarla in tribunale. I clienti di fondi e gestioni sono lì per essere spolpati, mica difesi.

Spiacente. la pagina che hai richiesto non è stata trovata

Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob consulenti fin.. contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip debito publico default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. future generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».