Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

«Btp Futura, parte l’emissione. Bel nome, poco rendimento e parecchio rischio»
mio post sui nuovi titoli del Tesoro con collocamento previsto dal 6 al 10 luglio 2020. Nel blog del Fatto Quotidiano.

L’inutile guida Consob per investire: prima la produce, ma poi la rinnega

Articolo di Beppe Scienza sul Fatto Quotidiano di lunedì 25 novembre 2019 a pag. 21

È un po’ strano che la Consob, ente di vigilanza per gli investimenti e i mercati finanziari, declini ogni responsabilità per proprie pubblicazioni. I suoi buffi decaloghi per l’investitore sarebbero colpa di alcuni studenti alle prime armi. Anche il recente Rapporto Consob 2019 sulle “Scelte di investimento delle famiglie italiane” non andrebbe “attribuito né a essa né ai suoi vertici”. Noi però siamo sempliciotti, per cui ci incaponiamo a credere che documenti marchiati Consob e diffusi dalla Consob rimandino a essa e non, per esempio, all’Associazione Apicoltori Biologici del Beneventano.

Purtroppo parecchi aspetti della ricerca lasciano a desiderare. Si parla moltissimo di consulenti, senza curarsi della stortura per cui in Italia possono fregiarsi di tale etichetta anche venditori a libro paga di una banca o una rete porta a porta. Facendo così d’ogni erba un fascio, bancari e promotori vengono confusi con gli esperti che davvero forniscono consulenze e non vendono nulla.

Ai risparmiatori sono stati proposti quiz matematico-finanziari o probabilistici, del genere “testa o croce” o “lancio 1.000 volte di un dado”. Le risposte ricevute proverebbero che “la cultura finanziaria degli italiani si conferma molto contenuta”, nonché il “basso livello di numeracy: il 54% del campione non è in grado di eseguire un semplice calcolo percentuale”. Siamo alle solite: i risparmiatori italiani hanno preso batoste perché stupidi e ignoranti, mica perché raggirati.

Altre sarebbero le domande da porre, per valutare e magari prevenire i rischi che vengano imbrogliati. Ovvero per esempio, spaziando su vari campi:

  1. Lo sa che tutta la previdenza integrativa non offre tutele contro l’inflazione?
  2. Lo sa che può ritrovarsi come interlocutore in banca chi ha rifilato diamanti-bidone?
  3. Lo sa che il contante è più sicuro di conti e libretti, perché le banche possono fare crac, la banca centrale invece no? (Copyright Bundesbank, cioè la banca centrale tedesca.)

Ma, a quanto pare, tutto questo non interessa alla Consob. Come farà allora per difendere i risparmiatori italiani? Lo si evince dalla presentazione del rapporto da parte di due sue autrici, Nadia Linciano e Paola Soccorso. Leggiamo infatti che “le sfide” da affrontare coincidono testualmente con “Le tre E dell’educazione finanziaria: enhancement, engagement, evolution”. Sinceramente non capisco cosa diavolo significhi. Mi vengono in mente le tre I di Berlusconi: Internet, impresa, inglese, ma probabilmente era un’altra cosa. In ogni caso suona bene: enhancement, engagement, evolution…

Beppe Scienza

Allegati


Potrebbero interessarti

La Consob multa per 60.000 euro dirigenti delle Poste, ma tiene per sé le informazioni che contano; e purtroppo questa è la regola.

Beppe Scienza, in Attualità

L'educazione finanziaria subappaltata alle banche, col beneplacito di Banca d'Italia, Covip, Consob ecc.

Circolano in Rete vari decaloghi per l'investore, tutti scadenti o peggio. Ce ne sono anche due col nome e marchio Consob

Beppe Scienza, in Attualità
Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».