Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

Quello dei contratti collettivi è welfare aziendale o piccola elusione fiscale?

Pubblicato lunedì 1 maggio 2017

Articolo sul Fatto Quotidiano del 1-5-2017 a pag. 18

Primo Maggio, parliamo di contratti collettivi nazionali di lavoro (CCNL). Non c’è solo la deprecabile spinta alla previdenza integrativa, che non va. Quello dei metalmeccanici prevede pure la discutibile iscrizione obbligatoria al fondo integrativo sanitario Metasalute. Formalmente è a carico dell’azienda, ma è ovvio che il lavoratore riceve qualcosa dall’imprenditore, solo a discapito di corrispondenti aumenti salariali. O vogliamo credere a spontanee regalie dei datori di lavoro in spirito di pura liberalità.

L’accordo integrativo del 27 febbraio 2017 al CCNL firmato l’anno scorso, introduce però anche il cosiddetto welfare aziendale, letteralmente così chiamato all’art. 17. Si tratta di importi modesti: l’azienda metterà a disposizione 100 euro l’anno nel 2017, che arriveranno a 200 col giugno 2019. Ma come possono essere spesi? Quali esempi di beni e servizi di welfare sono riportati non solo “attività culturali, servizi sanitari ecc.”, ma esplicitamente anche “buoni carburante, ricariche telefoniche e buoni spesa per acquisti vari”.

Insomma, si scomoda un termine altisonante come welfare (benessere), ma poi tutto si riduce una piccolissima elusione fiscale. Tali somme sono infatti esenti da imposte per il lavoratore e da contributi per la ditta.

Col che merita estendere il discorso ai buoni pasto, sostitutivi dei servizi di mensa aziendale, che godono di analoghe esenzioni. Noti anche alla francese come ticket restaurant, vengono poi utilizzati in trattorie, bar, ma anche supermercati. Qui la cifra esente è nell’ordine dei 1.200 euro l’anno a testa, se cartacei, o 1.600 euro se elettronici; e di certo l’Italia non andrà a rotoli neanche per questo. Peccato però che una fetta del vantaggio fiscale si ripercuota sugli esercenti dei bar, negozi ecc. Essi lamentano infatti che per un motivo o per l’altro finiscono per rigirare anche il 10-15% del valore nominale dei buoni ai vari circuiti che gestiscono il giro dei ticket.

Siamo cioè alle solite: risparmi fiscali formalmente a favore dei contribuenti, fanno guadagnare moltissimo altri soggetti. Scandaloso il caso delle assicurazioni sulla vita rifilate per decenni ai risparmiatori, grazie allo specchietto per le allodole della loro deducibilità o detraibilità. In realtà il risparmio d’imposta veniva regolarmente annichilito dai costi più o meno occulti di tali prodotti. Che è poi quanto si ripete da dieci anni con la previdenza integrativa e si sta replicando coi Pir (piani individuali di risparmio).

Beppe Scienza


Potrebbero interessarti

Non versare soldi entro fine anno in un prodotto previdenziale, il regalo del fisco lo intasca il risparmio gestito, non i contribuenti. Facile che i costi superino i vantaggi fiscali.

Notizie Tiscali ha chiesto a Beppe Scienza di spiegare a voce perché sono falsi (e gonfiati) i rendimenti dei fondi pensione pubblicati dal Sole 24 Ore in prima pagina:

TESI DI LAUREA del candidato Livio Nervo, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI ECONOMIA - Relatore: Prof. Giovanna Nicodano - Correlatore: Prof. Beppe Scienza

Smentiti i consigli della ditta Altroconsumo a favore della previdenza integrativa.

Ma Beppe Scienza, docente di Metodi e modelli per la pianificazione finanziaria all’Università di Torino, mette in guardia i lavoratori dalle facili illusioni e dalle sirene che spingono in un’unica direzione.

Beppe Scienza, in Fondi pensione o TFR

Espressioni e toni da spot pubblicitario nella trasmissione in onda su radio 24 a cura di Debora Rosciani.

Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».