Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

«Metodi per le scelte finanziarie e previdenziali»: corso semestrale, quest'anno on line, per la laurea in Matematica all’Università di Torino: Inizia a breve. Può iscriversi, nel limite dei posti, anche chi non è studente universitario

Contanti, sei notizie che provano quanto la Germania sia decisa a difenderli

Pubblicato mercoledì 10 maggio 2017

Post sul blog del Fatto quotidiano del 10-5-2017

A furia di leggerlo o di sentirlo, molti si sono lasciati convincere che l’Italia sia la pecora nera in Europa per l’uso dei contanti, in compagnia al più con gli scalcagnati greci. Riporto, quindi, alcune notizie che in Italia non escono, vuoi per servilismo nei confronti delle banche, private e d’Italia, vuoi per difficoltà linguistiche.

1. I più strenui ed efficaci difensori dei contanti sono i tedeschi, che pagano in contanti circa l’80% degli acquisti. Grossomodo come gli italiani, senza che là nessuno abbia da ridire;

2. La loro banca centrale a ogni occasione difende i contanti. La Deutsche Bundesbank, dopo tre convegni a Francoforte sull’argomento (Bargeldsymposium, di cui ho parlato altrove), recentemente ne ha organizzato recentemente uno internazionale sullo stesso tema. Merita leggersi il discorso di apertura di Carl-Ludwig Thiele (il testo è disponibile sia in tedesco che in inglese e francese);

3. Tali posizioni sono sostenute anche da banche private, vedi lo studio di Heike Mai della Deutsche Bank del 23-11-2016 su “Contanti, libertà e crimine”, in inglese o tedesco. Esso contesta l’opportunità di eliminare i contanti, di cui riporta correttamente i vantaggi;

4. Vedi la banca Ing-Diba, che ha commissionato un sondaggio in 13 paesi europei da cui risulta che ben l’85% dei tedeschi concorda con l’affermazione “Non vorrò mai rinunciare del tutto al contante”. Analogo il dato per l’Italia (86%), con la differenza che là nessuno si sgola per colpevolizzare chi la pensa così;

5. Thiele, al Forum Bundesbank di Stoccarda del 7 marzo 2017, fa notare che il contante è in crescita a livello mondiale: rispetto all’inizio, le banconote in euro sono ora 5 volte tanto, rispetto a vent’anni fa, dollari e sterline sono 3,5 volte tanto e i franchi svizzeri sono più che raddoppiati;

6. Thiele smonta poi le frottole contro i contanti accreditate in Italia. Non risulta infatti che nei paesi con limiti ai pagamenti in contanti vi sia meno criminalità e tutti gli sbandierati alti costi della gestione del contante provengono da fonti inattendibili e/o di parte.

La Banca d’Italia invece approfitta addirittura della cosiddetta educazione finanziaria per promuove i mezzi di pagamento diversi dal contante: tanto le stanno a cuore gli interessi delle banche. Quando mai invece sottolinea la duplice funzione del contante? Esso è infatti sia mezzo di pagamento che riserva di valore (Wertaufbewahrung, come ripete la sua omologa tedesca). Cioè efficace strumento di difesa dai fallimenti delle banche e dai tassi negativi.


Potrebbero interessarti

Meglio non abolire le monetine da 1 e 2 centesimi, i consumatori finirebbero per spendere complessivamente circa 60 milioni in più, per farne risparmiare una ventina allo Stato. In Germania nessuna parla di ridicole guerre al contante, lo difendono associazioni di consumatori, del commercio, intellettuali, la Bundesbank.

la Merkel non è Hitler e la Repubblica Federale Tedesca non è il terzo Reich. In tema di democrazia, di difesa dei diritti dei cittadini e di stato sociale, l’Italia ha certamente poco da insegnare alla Germania.

Voluntary disclosure:l'ennesimo attacco al contante, in ossequio alle banche italiane o d'Italia.

In Italia si vuole far passare per comportamento incivile pagare con banconote, mentre la Bundesbank organizza un convegno in difesa del contante.

Beppe Scienza, in Attualità

Dietro la ridicola guerra al contante (War On Cash) delle banche, solo il desiderio di maggiori guadagni.

Beppe Scienza, in Attualità

I tedeschi usano i contanti quanto gli italiani. Ma la Deutsche Bundesbank è dello Stato e non di privati come in Italia. Coerentemente essa difende il contante, che è la sua moneta.

Beppe Scienza, in Attualità
Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob consulenti fin.. contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip debito publico default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. future generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».