Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

Buono fruttifero postale Obiettivo 65: «Debutta in sordina un nuovo prodotto per la pensione integrativa: forte garanzia»: articolo sul Fatto Quotidiano lunedì 23 nov. 2020 pag. 13. Straccia per sicurezza tutti i fondi pensione, piani e polizze previdenziali, perché indicizzato all'inflazione.

Gli speculatori come gli untori. Incolpevoli fino a prova contraria

Pubblicato lunedì 26 novembre 2018

Articolo sul Fatto Quotidiano del 26-11-2018 pag. 22

Speculatori fa rima con untori, con somiglianze non solo fonetiche. Come i fantomatici untori erano incolpati di diffondere la peste, così con ogni crisi finanziaria ritornano puntualmente le accuse alla speculazione. Nel primo caso, incomparabilmente ben più grave, le accuse erano prive del pur minimo fondamento. Nell’attuale fattispecie di calo dei prezzi dei titoli di Stato italiani, le cause vere sono altre.

Il termine speculazione, in ambito economico e non filosofico, ha una connotazione chiaramente negativa ma un significato vago; e una forte venatura complottistica. Chi sarebbero questi infami speculatori? Persone o società che vendono pesantemente titoli italiani, per farli scendere e ricomprarli poi più bassi. Qualche caso ci sarà anche, ma quali testimonianze e soprattutto dati provano che il fenomeno sia determinante o anche solo rilevante? Nessuna e nessuno.

È un fatto che l’ultima offerta di Btp Italia ha raccolto poche sottoscrizioni. Ma la speculazione non c’entra nulla: è dipeso dalla latitanza dei risparmiatori.

Innumerevoli domande di lettori e ascoltatori, commenti on line ecc. testimoniano diffusi timori che i tassi sui titoli di Stato possano ancora salire e quindi i prezzi scendere. Ciò trattiene dal comprarli e spinge i più ansiosi a venderli. Ma ciò non s’inquadra in una perfida macchinazione per abbatterne le quotazioni. Più banalmente dipende da preoccupazioni, più o meno fondate.

Merita comunque fare presente che gli analoghi titoli del Tesoro americani nello stesso periodo sono scesi grosso modo come, per esempio, il Btp 2% 1-2-2028, passato dai 99,5 euro di febbraio a circa 90,5 attuali. Una perdita sul 7% lordo al netto degli interessi, significativa ma non catastrofica. Il motivo della risalita dello spread e calo dei prezzi dei Btp, le due facce della stessa brutta medaglia, è l’aumento dei timori che l’Italia finisca come l’Argentina o la Grecia. Cioè, in termini rozzi ma icastici, che fallisca. La cosa è improbabile e comunque prima che salti l’Italia è presumibile che salti il governo; e arrivi un altro governo di salute pubblica.

Il rischio di fondo per l’Italia, col suo enorme debito, è sempre che l’aumento dei tassi renda gravose l’emissioni di nuovi titoli, ciò accresca la sfiducia, quindi lo spread e dunque di nuovo il rifinanziamento; e che tale circolo vizioso si rialimenti. In tal senso, ben più che l’oscura speculazione, possono contribuire gli allarmismi di politici e mezzi di comunicazione.

Beppe Scienza


Potrebbero interessarti

Quanto rischia l'Italia sotto l'attacco della speculazione? Quanto è critica la situazione dei suoi titoli di Stato visto lo spread? Siamo destinati a fare la fine della Grecia?

Era facile piazzare un certificato di Unicredit indicizzato alle Volkswagen, minimizzando i rischi. Peccato che ora sia sotto del 40%. Ma il discorso vale in generale su tali strumenti, venduti a man bassa.

Beppe Scienza, in Attualità

Ovviamente nessun giornalista economico e nessun preteso esperto di reddito fisso se n'è accorto, impegnati solo a ripetere come pappagalli i comunicati stampa degli emittenti qualsiasi siano, una volta l’Enel, un’altra volta Lehman Brothers (sino a qualche anno fa), un’altra ancora il Tesoro.

Beppe Scienza, in Attualità

I nuovi Btp Italia presentano diversi difetti e il successo del collocamento (7,3 miliardi di euro) è dovuto ad alcune trovate commerciali.

I titoli del Tesoro, i limiti della sicurezza e il giornalismo economico sempre più scadente.

Gli stessi difetti dell'emissioni precedenti, durata breve, non rivalutazione del capitale e rischio di perdite.

Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob consulenti fin.. contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip debito publico default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. future generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».