Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

Intesa Sanpaolo, l'educazione al risparmio diventa uno spot

Pubblicato mercoledì 9 novembre 2016

Articolo sul Fatto Quotidiano del 9-11-2016 a pag. 16

Spot pubblicitari in ora di lezione, adescando studenti liceali in un museo-trappola. Intesa-Sanpaolo ne escogita sempre qualcuna per sbolognare i suoi prodotti ai risparmiatori italiani. Purtroppo legalmente, perché i banchieri italiani si sono fatte fare leggi e norme buone solo per loro.

Il genitore di uno studente, indignato ma anche preoccupato che la cosa possa ripetersi nell'anno scolastico da poco cominciato, segnala quello che è capitato agli allievi del liceo classico Massimo d'Azeglio di Torino il 21-4-2016. Cos'è infatti avvenuto quel giorno? Suo figlio e i compagni di classe, anziché andare normalmente a lezione, sono stati dirottati nella sala Aste di Intesa-Sanpaolo in via Monte di Pietà 32. Dopodiché è iniziata la cosiddetta visita al sedicente Museo del Risparmio. In realtà per la maggior parte del tempo sono stati tenuti in una sala, per venire indottrinati a puntino, illustrandogli le meraviglie dei fondi pensioni della banca e spiegandogli quanto fosse opportuno che i loro genitori gli attivassero subito una pensione integrativa. Tutto ciò è documentato da specifico registro della scuola e da resoconto diretto.

A monte ci sarebbe un'applicazione, che comunque appare forzata, della Legge 13 luglio 2015 n. 107 con riferimento in particolare ai "percorsi di alternanza scuola-lavoro". Non getterei però la croce addosso al docente coinvolto nell'iniziativa, perché molto probabilmente solo inesperto ma in buona fede.

Se per l'istituto scolastico coinvolto sembra essersi trattato solo di un incidente di percorso, diverso è il discorso per Intesa-Sanpaolo. Per il finto Museo del Risparmio la propaganda surrettizia agli studenti, per arrivare ai risparmi dei loro genitori, è sistematica. Esso addirittura si vanta in televisione delle visite organizzate con le scuole. Ma abbiamo appunto visto cosa esse siano. Viene gabellata per educazione finanziaria una sfacciata propaganda per la previdenza integrativa.

Beppe Scienza


Potrebbero interessarti

Tassi negativi sui conti correnti in Germania; in Italia capita di peggio. Per esempio Intesa-Sanpaolo colpisce col 22,18% negativo gli scoperti di conto corrente sino a cinquemila euro.

Corriere della Sera: esegesi dell'inganno. Possiamo scommettere che col nuovo direttore non cambierà nulla: il quotidiano di Intesa-Sanpaolo e altri continuerà a promuovere in modo subdolo risparmio gestito e previdenza integrativa.

L'educazione finanziaria subappaltata alle banche, col beneplacito di Banca d'Italia, Covip, Consob ecc.

Ottobre 2018: primo mese dell'educazione finanziaria. In realtà un mese di lavaggio del cervello dei risparmiatori. Oltre 150 iniziative di banche, fondi, assicurazioni ecc. e loro emanazioni.

Beppe Scienza, in Attualità

Una delle ultime trovate dell'industria parassitaria del risparmio gestito sono i contratti di cosiddetta consulenza. Si veda per esempio il servizio "Sei" della Fideuram, gruppo Intesa-Sanpaolo, con commissioni micidiali

Le tecniche di Intesa-Sanpaolo per raschiare via soldi ai suoi clienti, svelate da una risparmiatrice indignata

Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».