Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

×

Un investimento forzoso, ma redditizio. I tassi sono scesi in generale, ma non per il TFR. Vedere «TFR contro tutti. Brilla per redditività rispetto a titoli di Stato, depositi bancari e fondi pensione» articolo sul Fatto Quotidiano in edicola lunedì 13-7-2020.

Anche i tranquilli conti deposito nel loro piccolo raccontano bugie

Pubblicato lunedì 16 ottobre 2017

Articolo su Il Fatto Quotidiano del 16-10-2017 pag. 18

Anche i conti deposito, nel loro piccolo, prendono in giro i risparmiatori. Vediamo infatti cosa scrive nella sua pubblicità uno fra quelli, per altro, con interessi più alti. Sorvoliamo su espressioni ridicole, quali “Conto Progetto. La chiave per la tua libertà”, chiaramente una pura sparata pubblicitaria, per altro di cattivo gusto. Più grave è che esso venga presentato come “il conto deposito senza vincoli di durata” e, insistendo, come “un conto deposito libero senza […] nessuna durata predefinita”. Approfondendo, uno scopre infatti che le somme disinvestite gli arriveranno solo 32 giorni dopo la richiesta.

Affermare che non abbia durata predefinita è sostenibile, anche se capzioso. Definirlo un conto “libero” e “senza vincoli di durata” è invece falso. Si chiamano “liberi” o “a vista” i depositi, libretti, conti correnti o deposito ecc. le cui somme vengono messe a disposizione il giorno stesso della richiesta, se in contanti o assegni circolari, o dopo uno al massimo due giorni, se bonificate su altro conto. Poi uno può anche giudicare relativamente buono l’1%, al lordo di ritenuta fiscale (26%) ma al netto di imposta di bollo (0,2%), perché pagata dalla banca. Ma questo è un altro discorso.

32 giorni sono pochi per le scelte della vita: l’acquisto della casa, gli studi del figlio ecc. Ma sono un’enormità per chi userebbe un conto deposito come parcheggio remunerato per la liquidità in entrata e uscita da compravendite di Borsa.

Altra causa di malintesi è chiamare conti deposito vincolati pure quelli, dove in realtà il risparmiatore può riprendere i soldi anche prima della scadenza, rinunciando in tutto o in parte agli interessi. Più corretto sarebbe chiamarli conti liberi con un tasso d’interesse premiale. Cioè con interessi corrisposti solo per le cifre lasciate per l’intero periodo. È il caso per esempio di Banca Privata Leasing, ma non invece di Banca Ifis, dove il vincolo è vero. È il caso anche dei Buoni fruttiferi postali a 3 Anni Plus, attualmente molto pubblicizzati. Qui la forma è diversa, ma la struttura è la stessa di un conto deposito a vista a tasso zero con interessi premiali complessivi del 2,11% lordo.

Più in generale i conti deposito continuano ad avere i loro aficionados per l’assenza di spese e di oscillazioni di prezzo. Ma sono ormai lontani i tempi d’oro, quando davano il 4% e anche più.

Sbaglia poi chi rincorre affannosamente micro-differenze di rendimento, trascurando invece ogni difesa del potere d’acquisto dei propri risparmi.

Beppe Scienza


Potrebbero interessarti

l differenziale di rendimento tra i titoli di Stato a 10 anni dell'Italia e quelli della Germania ha toccato valori che non si vedevano da febbraio del 2014

Beppe Scienza, in Video e podcast

Quali le scelte più opportune per un risparmiatore dopo le ultime decisioni della BCE? Mio articolo sul Fatto Quotidiano di oggi 28-1-2015 con indicazioni su un nuovo buono fruttifero postale.

In questa intervista, Beppe Scienza, docente di Metodi e modelli per la pianificazione economica presso l’Università degli Studi di Torino, punta il dito contro i prodotti più rischiosi, e parla di fondi comuni, depositi, e obbligazioni Lehman

Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».