Il risparmio tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il Risparmio Tradito ® a cura di Beppe Scienza
I danni causati ai risparmiatori da fondi, gestioni e previdenza integrativa.

Il risparmio tradito ®

Fim-Cisl. Previdenza complementare, attenti a chi vende rendimenti eccellenti

Pubblicato lunedì 29 maggio 2017

Articolo sul Fatto Quotidiano del 29-5-2017 a pag. 18

Il sindacato dei metalmeccanici Fim-Cisl sta distribuendo a tappeto un volantino (vedi allegato) che riprende una trovata pubblicitaria dei venditori di fondi pensione. Il confronto fra due ipotetici gemelli nella stessa azienda, con la stessa paga ecc., uno iscritto alla previdenza integrativa e l’altro no.

Sbandiera così che un aderente al fondo negoziale Cometa oggi avrebbe 42 migliaia di euro da parte e il suo gemello rimasto col TFR solo 31,8. Ciò può spingere non pochi lavoratori a legarsi le mani e trasferire il proprio TFR irrevocabilmente al fondo pensione. Benché la materia sia tecnica, merita approfondire e in particolare smontare quel confronto, diffuso da vari soggetti, non solo sindacali.

Per cominciare esso appare realizzato alla carlona, a dispetto della solita precisione di facciata alla seconda cifra decimale, cioè al centesimo di euro. È per esempio inaccettabile supporre che i risparmi investiti in proprio dal lavoratore in 18 anni non abbiano reso il becco di un quattrino.

Tutto fa pensare che, correggendo gli errori metodologici, lo sbandierato vantaggio per il gemello in Cometa risulterebbe molto ridimensionato. Ma oltre a questo, c’è ben altro.

1. Il TFR è immediatamente liquido, se si interrompe lo specifico rapporto di lavoro. Invece per Cometa abbiamo solo un valore contabile a una certa data.

2. Le quote del fondo possono scendere precipitosamente con un crollo dei mercati finanziari, il TFR no.

3. Il TFR accantonato, prezzato in termini finanziari ai tassi attuali, dovrebbe essere valutato anche un 15-20% in più del suo valore contabile.

4. Il risultati del fondo pensione nei 18 anni passati sono frutto di una discesa dei tassi d’interesse irripetibile.

5. Il contributo dell’azienda è garantito solo per quattro anni, dopo può ridursi o finire. Il vantaggio sbandierato è quindi, in misura non irrilevante, fumo negli occhi. C’è però di peggio nella comunicazione della Fim-Cisl ai lavoratori. In spregio della lingua e della Costituzione italiane, essa afferma di ritenere “la previdenza complementare lo strumento principale per costruire una pensione dignitosa”. Ma allora dovrebbe chiamare complementare non quella di Cometa, ma la pensione pubblica dell’Inps. E dovrebbe attivarsi per l’abrogazione del quarto comma dell’art. 38 della carta costituzionale, che prescrive che a “prevedere ed assicurare ai lavoratori mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di […] vecchiaia” siano “organi e istituti predisposti o integrati dallo Stato”. Non soggetti privati sindacal-padronali.

Beppe Scienza

Allegati


Potrebbero interessarti

Smontati i rendimenti gonfiati sui 10 anni di previdenza integrativa del Sole 24 Ore.

Anche i premi di produttività servono per ingabbiare i lavoratori nella previdenza integrativa. E alla Sogin (ex gruppo Enel) Cgil, Cisl e Uil ne hanno pensata un'altra.

I padroni della previdenza integrativa continuano a trattare i lavoratori come persone da porre sotto tutela, prendendo decisioni sopra la loro testa.

Notizie Tiscali ha chiesto a Beppe Scienza di spiegare a voce perché sono falsi (e gonfiati) i rendimenti dei fondi pensione pubblicati dal Sole 24 Ore in prima pagina:

TESI DI LAUREA del candidato Livio Nervo, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI ECONOMIA - Relatore: Prof. Giovanna Nicodano - Correlatore: Prof. Beppe Scienza

Smentiti i consigli della ditta Altroconsumo a favore della previdenza integrativa.

Blog
Tags
ABI abn amro adusbef alitalia allianz altroconsumo Angela Merkel arbitraggio assogestioni azimut azioni bail in Banca Etica banca imi banca intesa banca marche Banca Mondiale banca popolare.. bankitalia bce Beppe Grillo beppe scienza bitcoin bond bond argentina borsa bot Bot-people brunetta btp btp italia btp-i bund bundesbank buoni del teso.. buoni fruttife.. busta arancio Byblos capital gain CariChieti CariFerrara carrai cassa depositi.. cat bond cedolare secca certificati di.. cina Cometa Commerzbank confindustria consob contante conti deposito conto arancio coronabond coronavirus corriere della.. covip default diamanti dividendi dollari economia educazione fin.. edufin enel etf euro euromercato evasione fisca.. Fabrizio Forqu.. fai-da-te fideuram fisco fondi comuni fondi pensione fondiss fondo atlante fondo cometa fondo obelisco Fonte For you Fulvio Coltort.. generali genertel germania gestione patri.. giovannini governo grecia hedge found immobili imposta patrim.. imu inarcassa inflazione inps investimenti La stampa lagarde Lannutti legge finanzia.. m5s Martin Blessin.. Matteo Renzi Maurizio Landi.. mediobanca mediolanum milleproroghe monorchio monte dei pasc.. mutui obbligazioni obbligazioni i.. oro Oscar giannino palazzo chigi paradiso fisca.. pensione integ.. pensioni pip pir polizze vita Popolare Etrur.. poste italiane potere acquist.. previdenza int.. pronti contro.. radio 24 redditometro referendum Renato Brunett.. report riserve auree risparmio risparmio gest.. risparmio trad.. rosciani Ruggero Po scudo fiscale sindacato sole 24 ore speculazione spread stress test svizzera tagliadebito tassi negativi Tesoro Tetrapak tfr titoli di stat.. titoli grecia titoli indiciz.. ufficio delle.. unicredit usura veneto banca Venezuela welfare aziend.. Willis Towers.. World Bank

Newsletter & Social Network

In quanto a previsioni su tassi d'interesse, cambi ecc. faccio mia la battuta di Karl Otto Pöhl, allora governatore della Banca Centrale Tedesca:

«Ich gebe keine Zins- oder Wechselkursprognosen ab, zumindest schon gar nicht für die Zukunft».